parallax background

'Personas': personaggi in cerca d'autore

Pubblicato il 26 Aprile 2019
Filosofia & Innovazione
 

Se vogliamo costruire valore per i nostri clienti è fondamentale conoscerli a fondo. Non tutti i nostri clienti sono uguali. Il nostro pubblico infatti potrebbe comprendere diversi tipi di personas che traggono beneficio dal nostro prodotto o servizio.

Passiamo però prima con il definire cos’è una “persona”? Una “persona” o "buyer persona" è la caratterizzazione di un utente che rappresenta un segmento del nostro pubblico di destinazione. In sostanza, semplificando al massimo, un cliente è il nostro "cliente ideale”, la persona che ha bisogno di ciò che offriamo più di chiunque altro.

In genere le Personas vengono create nella fase di definizione di un progetto per comprendere meglio le esigenze specifiche del pubblico di destinazione. Saranno quindi utilizzate come riferimento durante tutto il ciclo di vita del progetto per garantire che ogni decisione venga presa al servizio delle reali esigenze personali identificate.

Sviluppare questo personaggio semi-romanzato richiede tempo e impegno, ma ci sono modi in cui puoi perfezionare il processo per stabilire un'idea precisa e utile di chi dovremmo indirizzare il nostro prototipo da testare.


Iniziamo con le basi

Dopo aver determinato la redditività del nostro sito web , dovremmo suddividere i dati demografici di base al nostro cliente target.
Per iniziare potremmo utilizzare queste caratteristiche:

Età - Il nostro cliente perfetto è il suo 20s? O sono nei loro anni '60?
Genere: il nostro prodotto è attraente per uomini, donne o entrambi?
Reddito medio - Qual è il reddito medio del nostro cliente?
Posizione - Qualcuno può ordinare il nostro prodotto da tutto il Paese? O il nostro prodotto o servizio è utile solo in alcune parti di esso?

È utile aggiungere un volto e un nome al personaggio del cliente. Aggiungere dettagli come un nome può rendere la discussione e la valutazione di questa persona all’interno del nostro team più facile.

Il background personale include dettagli quali età, sesso, etnia, educazione, gruppo di personalità (es. mamme che lavorano) e stato di famiglia (es. Single, sposato con figli, vedovo, ecc.).


Ambiente utente

L'ambiente dell'utente rappresenta il contesto fisico, sociale e tecnologico dell'utente. Questa sezione è utilizzata per rispondere a domande quali: a quali dispositivi tecnologici hanno accesso gli utenti? Passano la maggior parte del loro tempo in un ufficio aziendale o in un altro ambiente specifico? E come e quanto spesso collaborano con altre persone?


Valori personali

Il prossimo passo sarà il comprenderne i valori. Pensiamo al tipo di cose che il nostro personaggio può credere, sentire o al suo modo di relazionarsi. Ad esempio, se stiamo vendendo un prodotto progettato per aiutare i proprietari di attività commerciali, potremmo supporre che il personaggio fittizio che abbiamo creato crede nel duro lavoro, seguano una certa ritualità nel loro programma giornaliero di task da fare, possono apprezzare le cose che rendono la vita un po 'più facile.
Una volta compresi i valori personali, acquisiremo informazioni preziose sulla sezione successiva, i punti deboli.


Identificare i Pain Point(punti di dolore)

Tutti noi siamo alla ricerca di un prodotto che risolva un problema. Quando stiamo pensando al nostro cliente ideale, dobbiamo sempre considerare i problemi e le difficoltà che potrebbero avere e in che modo il nostro prodotto o servizio può contribuire a risolverli. Se non siamo sicuri di quali sono le sfide che i nostri lead stanno affrontando, possiamo strutturare un sondaggio o delle interviste per approfondire meglio le loro reali esigenze. 

 

Proviamo ad aggiungere uno o più obiettivi finali

L'obiettivo finale è il fattore motivante che ispira l'azione e risponde alla domanda: cosa vogliono o devono realizzare gli utenti utilizzando il nostro prodotto? Gli obiettivi finali sono le principali forze trainanti dei tuoi utenti e determinano ciò che la persona desidera o deve soddisfare.


In conclusione. Le persone rappresentano un metodo efficace per identificare rapidamente le esigenze degli utenti. Utilizzando i dati reali per sviluppare utenti archetipici, i team di innovazione possono progettare nuovi esperimenti e prototipi con la certezza che soddisfino anche le reali esigenze del target individuato. Quando creiamo “personas”, ricordiamo sempre di concentrarti sul contesto del prodotto che stiamo progettando. Non c'è alcuna necessità, infatti, di includere dettagli inutili che non influenzeranno la progettazione definitiva. Se stiamo realizzando un'applicazione per le prenotazioni delle vacanze, non ha senso includere informazioni sui programmi TV preferiti o su quale squadra di calcio supporta la nostra “persona”. Se combinati con ulteriori metodi di progettazione dell'esperienza utente, come test di usabilità e analisi delle attività, le personas sono fondamentali per testare rapidamente il lancio di una soluzione utile che crea valore.

W
Redazione